Deferrizzatori acqua di pozzo per l'eliminazione del ferro

Acqua di pozzo ferrosa?

Addolcitori e deferrizzatori acqua di pozzo sono progettati per rimuovere l’eccesso di ferro, migliorando significativamente il
gusto e la sicurezza dell’acqua. Il ferro e il manganese sono metalli presenti nel terreno e spesso si trovano, in concentrazioni più o meno alte, anche nelle acque di pozzo.

La problematica degli alti livelli di calcare e ferro nell’acqua va affrontata con impianti specifici, come i deferrizzatori acqua di pozzo, poiché l’acqua contaminata da questi elementi può causare:

● Intasamento delle tubazioni
● Danneggiamento degli elettrodomestici e macchie sulle superfici

Per questo motivo, l’uso di deferrizzatori per il trattamento dell’acqua è essenziale per garantire che l’acqua sia priva di questi metalli.

Secondo la normativa italiana, il limite per il ferro è di 0,2 mg/l e per il manganese di 0,05 mg/l. Quando la concentrazione di ferro e manganese supera tali limiti, l’acqua diventa torbida, assumendo un colore giallo, marrone o rossastro, e ha un cattivo sapore. Inoltre, questo tipo di acqua tende ad avere una carica batterica elevata. 

Vuoi scoprire come eliminare il ferro dall'acqua a Latina e Frosinone?

I vantaggi dei deferrizzatori per il trattamento dell'acqua

Il processo di deferrizzazione dell’acqua si svolge attraverso diverse fasi. Inizialmente, l’acqua viene filtrata e sottoposta alla deferrizzazione. Successivamente, passa attraverso un addolcitore che elimina ulteriori impurità. Infine, l’acqua pulita viene raccolta in un serbatoio di accumulo, pronta per l’uso.

ECOMIX utilizza una miscela composta da 5 resine in grado di eliminare ferro, manganese, una modesta quantità di alluminio e altre sostanze disciolte e provenienti da acque di pozzo.

I deferizzatori per acqua come ECOMIX hanno una funzione duplice: non solo eliminano e prevengono il ferro, ma permettono anche di addolcire l’acqua e quindi abbassare la durezza.